CURARE I CAPELLI IN AUTUNNO: LE MASCHERE NATURALI

I tuoi capelli, in questo periodo, sono un po’ sciupati dal sole e dall’attività all’aria aperta? I trattamenti di M.Hair Parrucchieri Low Cost possono aiutarti a ritrovare una chioma lucida e in salute. Un nuovo taglio, una maschera ristrutturante, dei prodotti da utilizzare anche a casa per mantenere la capigliatura in tutto il suo splendore.
Ogni tanto alle cure del parrucchiere si possono aggiungere anche delle maschere naturali che possono contribuire all’aspetto sano dei tuoi capelli.
Vediamone alcune.

SALVIA E BASILICO OPPURE OLIO DI RICINO?

Basta frullare una tazza di foglie di basilico con un cucchiaino di olio di jojoba e tre gocce di olio essenziale di rosmarino e amalgamare il tutto con 100 grammi di henné e dell’infuso di salvia. Si può tenere in posa per due ore e poi risciacquare i capelli con la tisana alla salvia. Ha un effetto rinforzante. Invece, per nutrire i capelli sfibrati, si utilizzano 3 cucchiai di argilla bianca con 2 cucchiai di olio di ricino, 2 cucchiai di burro di karité e 3 cucchiai di miele. La posa, in questo caso, è di una mezz’ora e poi, per risciacquare si può utilizzare del té verde.

OLIO DI OLIVA E ROSMARINO

Per aiutare in caso di capelli sfibrati, oppure sciupati da decolorazione o tinta, si può usare l’olio d’oliva insieme all’olio essenziale di rosmarino che ha effetto rinforzante e remineralizzante. La ricetta richiede 30 ml di olio extravergine d’oliva e 10 gocce di olio essenziale di rosmarino che, uniti, si distribuiscono sui capelli umidi e sulla cute. Si tiene applicata questa maschera per un’ora e poi si sciacqua con acqua e shampoo delicato.